Catalogna: terza notte di proteste tra focolai scontri e ferimenti

Non ci sono giustificazioni per bruciare le auto né per qualsiasi atto di vandalismo. La protesta deve sempre essere pacifica". Lo ha detto poi il presidente del governo catalano, Quim Torra