Catania, arrestato latitante Bonaccorsi: era irreperibile dal 2016

redazione web
Incidente sul lavoro ad Aversa

La polizia di Catania ha arrestato Concetto Bonaccordi, detto 'u' carateddu', pregiudicato e latitante dal 2016 quando non era rientrato in carcere dopo un permesso premio di tre giorni. L'uomo, 56enne, stava espiando un ergastolo per omicidio aggravato, associazione per delinquere di stampo mafioso ed associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti.

Le indagini hanno permesso di rintracciarlo in un appartamento di una villa in località Massa e Cozzile (Pistoia). Bonaccorsi è lo storico capo bastone dell’omonima famiglia e vanta un curriculum criminale di assoluto valore, annoverando pregiudizi penali per associazione per delinquere di stampo mafioso, omicidi, distruzione di cadavere, reati in materia di stupefacenti ed armi, reati contro il patrimonio (rapine) ed altro.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità