Catania, geometra 42enne trovato senza vita in garage: si indaga sulla vicenda

·2 minuto per la lettura
Catania, geometra 42enne trovato morto in un garage
Catania, geometra 42enne trovato morto in un garage

Una notizia emersa nella giornata di sabato 9 ottobre 2021, quella che riguarda il ritrovamento del cadavere di Giuseppe Dell’Arte, un geometra di 42 anni, che a Catania è stato trovato morto in un garage di via Fiume.

Sulla vicenda indagano adesso i Carabinieri del Comando Provinciale di Catania.

Catania, uomo di 42 anni trovato morto in garage

La notizia è trapelata nella giornata di sabato 9 ottobre 2021, ma il ritrovamento del corpo di Giuseppe Dell’Arte risale alla notte tra il 7 e l’8 ottobre. Il cadavere del geometra di 42 anni è stato trovato in un garage del quartiere Picanello, più precisamente situato in un condominio di via Fiume.

La moglie di Giuseppe Dell’Arte aveva denunciato nella serata del 7 ottobre 2021 la scomparsa dell’uomo, dopo che il geometra uscendo di casa la mattina di quel giovedì, non era più tornato; la preoccupazione della donna è stata alimentata dall’insolito comportamento del marito, che era solito condurre una vita con orari regolari.

Catania, uomo di 42 anni trovato morto in garage con ferite d’arma da taglio

Stando a quanto si è appreso dalle prime indiscrezioni in merito alla vicenda del ritrovamento del corpo senza vita di Giuseppe Dell’Arte, all’interno di un garage di Via Fiume a Catania, l’uomo al momento del ritrovamento presentava diversi colpi d’arma da taglio sul suo corpo, probabilmente inferti da una o più persone.

La Procura di Catania ha disposto che venga eseguito l’esame autoptico sul cadavere di Giuseppe Dell’Arte, al fine di far luce sulla causa del decesso del geometra e sull’orario della morte, in modo da contestualizzare alcuni aspetti di questo delitto.

Catania, uomo di 42 anni trovato morto in garage: indagini in corso

I Carabinieri della compagnia Piazza Dante e del comando provinciale di Catania, in collaborazione con la Procura di Catania, si stanno occupando di eseguire le indagini per quello che al momento è considerato a tutti gli effetti un omicidio.

Giuseppe Dell’Arte era incensurato e secondo le prime ipotesi potrebbe essere stato assassinato al culmine di una lite avvenuta proprio nel garage dove è stato ritrovato il suo cadavere.

Gli investigatori hanno escluso la pista della rapina, poichè sul posto sono stati ritrovati tutti gli effetti personali della vittima; al momento nessuna pista investigativa è dunque esclusa e i Carabinieri stanno interrogando familiari e conoscenti della vittima per raccogliere informazioni utili a risalire al possibile movente dell’omicidio e all’individuazione dei responsabili o del responsabile di tale atto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli