Catania, petardo gli esplode in mano: bambino perde due dita

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Un bimbo di otto anni è rimasto gravemente ferito a una mano a causa dell'esplosione di un petardo. Secondo le prime informazioni, il piccolo lo avrebbe raccolto per strada, quando il botto gli è esploso in mano. Immediatamente soccorso è stato trasferito al pronto soccorso pediatrico dell'ospedale Cannizzaro di Catania. Qui i medici lo hanno sottoposto nella notte a un delicato intervento d'irgenza di chirurgia plastica. Il piccolo ha perso due dita della mano sinistra. "Resta da valutare il livello di ripresa della funzionalità della mano del bimbo", fanno sapere dal nosocomio. Il piccolo si trova ricoverato nel reparto di Pediatria. Le sue condizioni generali sono buone.