Catania, scoperti 11 lavoratori in nero con reddito di cittadinanza

Red/Cro/Bla

Roma, 15 feb. (askanews) - I carabinieri del Comando Tutela Lavoro - Nucleo Ispettorato del Lavoro di Catania, nel corso di un controllo in una casa di riposo per anziani della cittadina etnea, hanno identificato 15 lavoratori, di cui 11 in nero. Tra questi, 7 percepivano il "Reddito di Cittadinanza" in quanto, con falsa attestazione all'Inps, sostenevano di trovarsi in stato di bisogno.

Le indagini hanno consentito di documentare che sette persone venivano impiegate in attività, per lo più in orari notturni, così da ridurre la possibilità di essere smascherati. Alle stesse venivano corrisposte retribuzioni non conformi ai contratti collettivi del settore, non erano formate ed informate in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro né venivano sottoposte a visite mediche attestanti l'idoneità.

(Segue)