Catania, sequestrati beni per 5 milioni di euro a un imprenditore

red/int5

Roma, 11 feb. (askanews) - La Direzione Investigativa Antimafia di Catania, a seguito della proposta di applicazione della misura di prevenzione personale e patrimoniale formulata congiuntamente dal Procuratore della Repubblica di Catania e dal Direttore della D.I.A., ha dato esecuzione al decreto di sequestro beni emesso dal Tribunale di Catania - Sezione Misure di Prevenzione, nei confronti di Donzelli Giovanni, di anni 71, imprenditore nel settore del recupero e della trasformazione di materie plastiche nella provincia di Ragusa.

Con il provvedimento è stato disposto il sequestro del patrimonio riconducibile all'imprenditore, al momento stimato in circa 5.000.000,00 euro, tra cui figurano, in particolare, diverse aziende operanti nel settore della raccolta e riciclaggio della plastica, svariati immobili e terreni, autovetture, conti correnti e disponibilità bancarie.