Cattaneo: governo usi golden power per bloccare operazioni ostili

Pol/Vep

Roma, 16 mar. (askanews) - "Il crollo di Piazza Affari ha fatto perdere miliardi all'Italia con conseguenze pesantissime per i nostri asset strategici: c'è il serio pericolo di scalate ostili alla "Corporate Italia", vale a dire Eni, Generali, Intesa San Paolo, Leonardo, Mediobanca, Fca, Ferrari, Telecom, etc., che hanno perso in Borsa tra il 30 e il 50% nelle ultime 72 ore. Ha ragione Antonio Tajani, il governo dovrebbe usare il 'golden power' per bloccare operazioni ostili. L'Italia è in saldo, attenzione a non svenderla". Lo dichiara in una nota, Alessandro Cattaneo, deputato di Forza Italia.