Cattaneo (Lombardia): stop vendita stufe pellet non certificate

Mda

Milano, 20 gen. (askanews) - La lotta all'inquinamento atmosferico va condotta "non solo con incentivi economici ma anche misure che impediscano la vendita di stufe a pellet non certificate, come ancora oggi avviene, in alcuni casi, con incentivi che vanno in direzione opposta della tutela della qualità dell'aria". Lo ha affermato l'assessore all'ambiente della Regione Lombardia Raffaele Cattaneo al termine dell'incontro di oggi a Milano con il ministro dell'Ambiente Sergio Costa sui temi dell'inquinamento ambientale.

"Ho chiesto al ministro Costa di fare un percorso che incida soprattutto sul riscaldamento civile, che è la fonte principale di emissioni", ha spiegato Cattaneo, citando la "piena disponibilità del ministro" anche per sviluppare "un lavoro tecnico per individuare la modalità". La convinzione comune, ha concluso, è che per una migliore qualità dell'aria "le più efficaci sono politiche che coinvolgano i cittadini e che favoriscano scelte virtuose".