##Ccia e Raggi chiedono più poteri per Roma: facciamo squadra -2-

Sis

Roma, 18 set. (askanews) - Le categorie produttive della Capitale hanno chiesto per la loro città "poteri adeguati a gestirne dimensione e complessità, in linea con quanto già avviene in tutte le grandi capitali europee, che beneficiano da tempo di una legislazione e di uno status speciale". In tempi recenti, ha ricordato Tagliavanti "abbiamo espresso l'auspicio che venisse attivata una funzione permanente istitutiva dei rapporti del Governo con la sua Capitale. Roma necessita di contare su un assetto istituzionale adeguato alle sue funzioni. Merita di esserne dotata". L'auspicio, confortato dalla presenza di Mattarella "è che in vista dei 150 anni di Roma Capitale si avvii un dibattito nel Paese su Roma sulla sua intera funzione, su quale ruolo e livello amministrativo siano i più adatti alla Capitale".(Segue)