Cdm, il Governo Meloni nomina 8 viceministri e 31 sottosegretari

governo meloni viceministri sottosegretari
governo meloni viceministri sottosegretari

In Cdm, il Governo Meloni ha nominato otto viceministri e trentuno sottosegretari: il giuramento è atteso per il prossimo 2 novembre.

Cdm, il Governo Meloni nomina 8 viceministri e 31 sottosegretari: il messaggio del premier

Nel corso del Consiglio dei ministri che si è tenuto nella giornata di lunedì 31 ottobre, il Governo Meloni ha definito a tutto tondo la squadra dell’esecutivo, nominando otto viceministri e trentuno sottosegretari.

“Buongiorno a tutti! Oggi ho nominato i sottosegretari e i viceministri”, ha scritto sui suoi canali social il presidente del Consiglio Giorgia Meloni rivolgendosi agli eletti di Fratelli d’Italia. “Molti di voi saranno coinvolti direttamente e molti altri avrebbero potuto esserlo per qualità e valore. Ho fatto il possibile utilizzando criteri di esperienza parlamentare oltre che nel settore specifico. Saranno molti i ruoli assegnati a Fratelli d’Italia e coordinandomi con i presidenti dei gruppi li indicherò seguendo criteri analoghi”, ha aggiunto.

Inoltre, il premier ha comunicato la data in cui i viceministri e i sottosegretari giureranno dando ufficialmente avvio agli incarichi ricevuti. “Il giuramento dei sottosegretari sarà il 2 novembre e qui mi divertirò a leggere i giornali, ma abbiamo bisogno di fare in fretta”, ha detto Meloni. Ha anche spiegato che, in occasione del Cdm convocato per il prossimo 4 novembre, verrà attribuita la delega agli otto sottosegretari che diventeranno viceministri.

I viceministri e i sottosegretari indicati dal Governo Meloni

I viceministri

Nello specifico, gli otto segretari ai quali si è deciso di assegnare la delega di viceministro nell’immediato futuro sono:

  • Esteri: Edmondo Cirielli (FdI);

  • Giustizia: Francesco Paolo Sisto (Fi);

  • Mef: Maurizio Leo (FdI);

  • Mise: Valentino Valentini (Fi);

  • Ambiente: Vannia Gava (Lega);

  • Infrastrutture e Trasporti: Galeazzo Bignami (FdI) ed Edoardo Rixi (Lega);

  • Lavoro e politiche sociali: Maria Teresa Bellucci (FdI).

I sottosegretari

Per quanto riguarda i trentuno sottosegretari, invece, sono stati nominati:

  • Esteri: Giorgio Silli, Maria Tripodi;

  • Interni: Emanuele Prisco, Wanda Ferro, Nicola Molteni;

  • Giustizia: Andrea Delmastro Delle Vedove, Andrea Ostellari;

  • Difesa: Isabella Rauti, Matteo Perego;

  • Economia: Lucia Albano, Federico Freni, Sandra Savino;

  • Mise: Fausta Bergamotto, Massimo Bitonci;

  • Ambiente: Claudio Barbaro;

  • Agricoltura: Patrizio La Pietra, Luigi D’Eramo;

  • Infrastrutture e Trasporti: Tullio Ferrante;

  • Lavoro: Claudio Durigon;

  • Istruzione: Paola Frassinetti;

  • Università e Ricerca: Augusta Montaruli;

  • Cultura: Gianmarco Mazzi, Lucia Borgonzoni, Vittorio Sgarbi;

  • Salute: Marcello Gemmato;

  • Rapporti con il Parlamento: Giuseppina Castiello, Matilde Siracusano;

  • Sottosegretari alla Presidenza del Consiglio: Alessio Butti (Innovazione), Giovanbattista Fazzolari (Attuazione del programma), Alberto Barachini (Editoria), Alessandro Morelli (Cipe).