Cdp nel 2020 mobilita risorse per 39 mld, utile a 2,8 mld (+1%)

·2 minuto per la lettura
featured 1254227
featured 1254227

Roma, 31 mar. (askanews) – Nell’anno della crisi sanitaria legata alla pandemia da Covid 19, Cassa depositi e prestiti chiude il bilancio 2020 in crescita. Una crescita sia dal punto di vista dei risultati economici finanziari e patrimoniali sia dell impegno per il supporto all economia del Paese. A livello di gruppo, considerando il perimetro delle società soggette a direzione e coordinamento, l utile ante imposte si attesta a 2,5 miliardi di euro, in significativa crescita rispetto al 2019 (+25%). L utile di Cdp spa è in ulteriore crescita a 2,8 miliardi di euro (+1%).

A livello consolidato, includendo le altre società partecipate (tra cui Eni, con un impatto di -2,5 miliardi di euro), l utile netto si attesta a 1,2 miliardi di euro, in calo del 66%, come effetto delle ripercussioni sui bilanci delle partecipate delle conseguenze del Covid-19.

Con riguardo ai risultati, il risparmio postale, raggiunge i 275 miliardi di euro con una raccolta netta record dal 2013 e in aumento del 4% rispetto al 2009. Nel 2020 sono state mobilitate risorse per circa 22 miliardi di euro a livello di Cdp SpA e circa 39 miliardi a livello di gruppo, in crescita dell’11% rispetto al 2009 a beneficio di imprese, infrastrutture e pubblica amministrazione e Cooperazione internazionale, in significativa crescita, anche in risposta all emergenza Covid-19.

L’amministratore delegato, Fabrizio Palermo ha sottolineato come “l anno appena concluso ha visto il grande impegno messo in campo da Cdp concretizzarsi in numerose iniziative a sostegno dell economia italiana. Il gruppo ha mobilitato 39 miliardi di euro nel delicato contesto dell emergenza pandemica, supportando oltre 100.000 imprese e 50 progetti infrastrutturali grazie a un servizio di consulenza tecnica e finanziaria per gli enti locali”.

Con il 2020 inoltre Cassa depositi e prestiti ha approvato il suo primo Bilancio integrato “che evidenzia il nuovo ruolo della sostenibilità nel modello di business e operativo dell istituzione per favorire il raggiungimento degli obiettivi 2030 dell Onu”. In particolare è stata integrata pienamente la sostenibilità nella governance e nell organizzazione del gruppo.