Cecchetti (Lega): completare entro legislatura iter Autonomia

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 22 ott. (askanews) - "Entro la fine di questa legislatura possiamo completare il percorso dell'autonomia regionale differenziata, dando una risposta concreta al voto favorevole a riguardo espresso da tre milioni di cittadini lombardi al referendum di quattro anni fa". Lo dichiara Fabrizio Cecchetti, vice capogruppo della Lega alla Camera dei Deputati e coordinatore della Lega Lombarda per Salvini Premier.

"Nelle scorse settimane il ministro degli Affari Regionali, Maria Stella Gelmini, ha annunciato un tavolo con i governatori regionali interessati per far ripartire l'iter per l'autonomia regionale differenziata. La Regione Lombardia è pronta ad avere maggiore autonomia, con più competenze da amministrare e conseguentemente più risorse da gestire ed è pronta a ripartire in questa trattativa dalle proposte, scritte nere su bianco, già messe sul tavolo nel 2019: poi prima il freno deciso dal Governo di centrosinistra del Conte bis, che ha fermato la trattativa, e il successivo stop imposto dalla pandemia, hanno bloccato tutto. Ma ora possiamo ripartire. Anche la Regione Veneto si sta muovendo parallelamente dopo la decisione del Governo di riaprire al federalismo differenziato, un'esperienza già collaudata in altri Stati europei con ottimi risultati: a questo punto facciamo presto e facciamo bene. L'autonomia differenziata farebbe bene alla Lombardia e alle altre Regioni interessate e farebbe bene a tutta l'Italia, portando vantaggi per tutti perché decentrare le competenze e le relative risorse significa aumentare l'efficienza, implementando e migliorando i servizi offerti a tutti i cittadini", conclude Cecchetti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli