Cei: "Attenzioni per animali da compagni più che per gli umani. No agli eccessi"

young woman petting her cat and dog at home (Photo: bulentumut via Getty Images)
young woman petting her cat and dog at home (Photo: bulentumut via Getty Images)

Attenzione agli eccessi su come trattiamo gli animali. La Cei, nel Messaggio per la 71esima Giornata Nazionale del Ringraziamento (7 novembre) sottolineano che “la prossimità agli animali, che nella tradizione della civiltà agricola ha portato a sentirli e trattarli quasi come partecipi della vita familiare, nella modernità è stata abbandonata, riducendo queste creature a oggetti di mero consumo”. “La civiltà urbana, d’altra parte, ha portato talvolta a eccessi opposti, con un’attenzione per gli animali da compagnia talvolta superiore a quella per gli esseri umani”.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli