Celiachia: regione Lazio parte civile in truffa falsi rimborsi

Bet

Roma, 19 nov. (askanews) - La Regione Lazio si costituirà parte civile nel processo a carico dei responsabili di una truffa in merito ad un sistema di false attestazioni sui prodotti per celiaci da parte di due società che duplicavano i buoni per i rimborsi dei prodotti per celiaci incamerandone illegalmente i relativi rimborsi spese. "Queste truffe vanno stroncate poiché si arreca un danno in primo luogo ai malati e poi alle casse della Sanità regionale. Si tratta di un crimine odioso e dovranno restituire al sistema sanitario regionale fino all'ultimo centesimo di ciò che è stato indebitamente sottratto" ha detto l'assessore alla Sanità e integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato.