Cencelli: "Salvini si muove sul piano della pazzia"

webinfo@adnkronos.com

"Salvini per me si muove sul piano della pazzia". Così all'Adnkronos Massimiliano Cencelli, autore del famoso 'Manuale', commentando la crisi di governo. Mentre "il premier Conte, tra Salvini e Grillo, si è rivelato un galantuomo". 

"Ho appena letto i giornali, sono scandalizzato, disgustato, schifato - dice Cencelli, democristiano di vecchio corso - a 83 anni, mai vista una cosa del genere. La politica italiana è diventata allucinante". Per la futura divisione degli incarichi, le previsioni sembrano impossibili. "Tutto dipenderà - spiega - da come sarà costituita la futura maggioranza, da quali forze politiche ne faranno parte. Una cosa è certa: pur avendo perso potere concreto nei decenni scorsi, il ministero dell'Interno è il n.1 di tutti i dicasteri. E il futuro premier farà bene a tenerne conto...".