Cent’anni di Margherita Hack

(Adnkronos) - I cent'anni li avrebbe compiuti il 12 giugno prossimo: la prima e la più nota astrofisica italiana, nota anche al grande pubblico per la sua passione per la divulgazione, viene celebrata per tutta la settimana in una serie di incontri, eventi e a appuntamenti promossi dall'Istituto Nazionale di Astrofisica. A Trieste dove Hack arrivò nel 1964 per dirigere, prima donna in Italia, l'osservatorio astronomico, è possibile visitare la Specola che ora porta il suo nome; a Mantova è in programma la conferenza "Margherita Hack: La signora che abitava nell'Universo"; a Bologna sarà presentato il progetto video "Le mille vite di Margherita Hack"; a Milano, sarà inaugurata la scultura dedicata all'astronoma ed infine a Firenze per ricordarla nel suo luogo di nascita due giorni di conferenza.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli