Centinaia di camion bloccati, caos in Gran Bretagna

Primo Piano

È caos nel porto più trafficato della Gran Bretagna, a Dover, dove centinaia di tir son fermi dopo la decisione dei maggiori Paesi europei di chiudere a voli e trasporti da e per il Paese anglosassone a causa della scoperta della nuova variante Covid.

Lunghissime code di camion si sono formate sia nel Regno Unito che in Francia che, oltre a vietare i viaggi in aereo, ha interrotto per 48 ore anche il trasporto merci tra le due sponde della Manica, sia via mare che via treno.

L'"Eurotunnel Kent Dover-Calais" rappresenta il modo in cui vengono trasportate "circa il 20% delle merci che entrano ed escono dal paese", ha rassicurato il premier Johnson, ma "non è il pilastro. La maggior parte delle merci effettivamente" si muove "su cargo" e questi non saranno bloccati.

GUARDA ANCHE: Cos’è la variante inglese

GUARDA ANCHE: Fuga da Londra