Centinaia di migranti ammassati al confine Bielorussia-Polonia

·1 minuto per la lettura
featured 1536328
featured 1536328

Roma, 8 nov. (askanews) – Un elicottero dell’esercito polacco ha filmato diverse centinaia di migranti ammassati alla frontiera tra Polonia e Bielorussia. Da alcuni mesi, migliaia di migranti (provenienti da Iran, Iraq, Siria, Afghanistan, Africa o Asia), incoraggiati dal regime del presidente bielorusso Lukashenko, cercano di attraversare illegalmente la frontiera per entrare nell’Unione europea.

A Varsavia è oggi riunita l’unità di crisi, mentre sul posto sono schierati – scrive Bild online – 12.000 soldati polacchi e unità antiterrorismo. I migranti, secondo il tabloid tedesco, vogliono raggiungere la Polonia, la Lituania o la Germania.

(fonte immagini: ministero della Difesa polacco)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli