Centinaio (Lega): inaccettabile silenzio Governo su Easyjet

Pol/Bar

Roma, 23 giu. (askanews) - "Le scuse frettolose e goffe di Easyjet sono la dimostrazione che spesso la toppa peggio del buco". Lo ha dichiarato in una nota il senatore della Lega Gian Marco Centinaio, gi ministro del Turismo.

"Pensare di sbeffeggiare una delle terre pi belle del nostro paese e congiuntamente i suoi abitanti, generalizzando maldestramente la presenza mafiosa nella regione di cui, giova ricordarlo, la Calabria e i calabresi sono vittime, un errore tanto maldestro quanto inaccettabile. Altrettanto inaccettabile - ha proseguito l'esponente leghista - il fragoroso silenzio del governo che non dice una parola e non pretende alcuna scusa. Forse sono distratti dai clandestini da aiutare, dal Mes da imporre al paese, cos tanto impegnati da dimenticarsi dove stanno il rispetto e l'amore per l'Italia".