Centinaio (Lega): taglio parlamentari non è panacea di tutti mali

Pol/Luc

Roma, 19 dic. (askanews) - "Sinceramente sono perplesso. Non sono così convinto che la riduzione del numero dei parlamentari sarebbe la panacea di tutti i mali". Lo afferma, ospite di Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, Gian Marco Centinaio, senatore della Lega ed ex Ministro dell'Agricoltura e del Turismo, parlando del referendum sul taglio dei parlamentari.

Al momento, dunque, lei è indeciso. "Magari i miei colleghi della Lega mi convinceranno". Ma in passato voi della Lega avete votato a favore della riduzione dei parlamentari. "Io non l'ho votato però, non c'ero quel giorno, in quel periodo ero Sardegna quel giorno per degli impegni da Ministro", ha detto Centinaio.