Centinaio: stop burocrazia, lavoriamo a blocco fondi ristorazione

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 15 mar. (askanews) - "Intervenire a sostegno delle filiere agroalimentari e snellire le lungaggini burocratiche che ne rallentano la ripartenza, rappresenta per me un impegno concreto ed irrinunciabile. Sto lavorando intensamente per sbloccare le somme del Fondo Ristorazione, previsto nel decreto Agosto con un significativo budget di seicento milioni di euro e dedicato ai ristoratori che avrebbero utilizzato prodotti agroalimentari esclusivamente made in Italy".

Così Gian Marco Centinaio, sottosegretario alle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, che in una nota spiega: "sono tantissime le segnalazioni giunte che ci indicano la catena dei pagamenti completamente bloccata, la quale invece avrebbe dovuto essere a regime già da fine gennaio. Appare dunque comprensibile come sia prioritario accelerare i rimborsi richiesti da quasi quarantottomila imprenditori del settore, che meritano concretezza e certezze in risposta alle loro ingenti difficoltà. Auspico dunque - conclude Centinaio - di poter celermente appianare le difficoltà della categoria, restituendo una parte di serenità ed una boccata di ossigeno ai tanti imprenditori provati da una crisi economica di cui non hanno alcuna responsabilità".