Centrale Enel e Pmi: Federlazio incontra Sindaco ... -2-

Bet

Roma, 21 ott. (askanews) - Nel corso dell'incontro si è discusso anche delle opportunità riguardanti il Porto di Civitavecchia, nonché delle modalità per dare nuovo impulso e nuove opportunità di sviluppo. "Abbiamo riscontrato la volontà del Sindaco Tedesco di mettere in campo azioni che possano agevolare le imprese locali, anche attraverso programmi e percorsi di sviluppo condivisi, che consentano alle imprese di confrontarsi con la situazione di crisi perdurante e con gli scenari futuri" ha detto Direttore Generale della Federlazio, Luciano Mocci. "Nel ribadire la massima collaborazione della Associazione, abbiamo sottolineato che la Federlazio, presente a Civitavecchia da quasi cinquant'anni, ha contribuito significativamente alla crescita del sistema economico del territorio e, oggi più che mai, ritiene che, data la situazione di perdurante difficoltà, è opportuno consolidare la collaborazione con le istituzioni locali per far ripartire l'economia" ha sottolineato. "L'Amministrazione comunale che guido - ha detto dal canto suo il primo cittadino di Civitavecchia - è fermamente convinta che la direttrice principale lungo cui muoversi per far rinascere il territorio sia quella dell'ascolto. In tal senso, le politiche di sviluppo da mettere in pratica sia a breve scadenza per aggredire le emergenze, sia come visione futura, non possono che essere studiate e condivise con chi ogni giorno vive sul campo imprenditoriale e professionale le difficoltà del momento. Il confronto con le associazioni di categoria è quindi un pilastro della nostra azione e in questo quadro ringrazio la Federlazio per aver condiviso con noi le idee e i suggerimenti che vengono dal nostro tessuto imprenditoriale: cioè dal terreno dal quale dobbiamo partire se vogliamo davvero fondare un solido rilancio economico del territorio" ha concluso.