Centro Astalli: rom, no a odio e linguaggio triviale

Ska

Roma, 2 ago. (askanews) - "2 agosto, a 75 anni dal massacro di 4000 Rom e Sinti a Birkenau, Giornata internazionale in memoria del genocidio Rom e Sinti". Così il centro Astalli dei gesuiti, che su Twitter sottolinea: "Oggi ricordare - e prima ancora conoscere - è rifiutare ogni forma di odio, linguaggio triviale e violazione dei diritti di ogni persona".

Il ministro dell'Interno Matteo Salvini ieri ha definito una donna rom che ha augurato la sua morte "zingaraccia".