Centrodestra, Bergamini (Fi): indebolorilo è favorire sinistra

Tor

Roma, 31 ago. (askanews) - "Indebolire la coalizione di centrodestra significa inevitabilmente favorire la vittoria della sinistra e depotenziare l'unica alternativa possibile all'alleanza innaturale tra Cinquestelle e Pd, che minaccia di presentarsi unita anche alle prossime elezioni egionali. Ecco perché Matteo Salvini dovrebbe rifuggire da falli di reazione contro gli alleati di Forza Italia, che da 25 anni rappresentano il fulcro del centrodestra". Lo dichiara la deputata di Forza Italia.Deborah Bergamini.

"Il paragone tra noi, motore di governi Berlusconi, che saranno ricordati per le politiche di sviluppo, di detassazione e di autentico garantismo, e i suoi ex alleati Cinque Stelle, che hanno provato a fermare tutto, dal Tav ai cantieri - prosegue Bergamini.- risulta davvero incongruo. La via maestra oggi è rifondare il centrodestra, dare al Paese un'unica prospettiva liberale alternativa alle sinistre e prepararsi concretamente alle nuove sfide che ci aspettano, a partire già dalle imminenti elezioni regionali che sono in programma nelle prossime settimane".