Centrodestra, Berlusconi: a casa governo comunisti, noi maggioranza

Luc

Roma, 19 ott. (askanews) - "Siamo qui per mandare a casa un governo non eletto dagli italiani, pericoloso perché mette a rischio la libertà di ciascuno di noi. Uniti siamo la maggioranza vera e naturale degli italiani". Lo ha detto il leader di Fi Silvio Berlusconi a piazza San Giovanni.

"In ogni turno elettorale - ha proseguito - alle amministrative, europee, politiche abbiamo avuto la stessa risposta: l'Italia non vuole essere governata dalla sinistra, dai comunisti da salotto, il Pd, o da strada, M5s, così si chiamano tra di loro. L'Italia vuole essere governata da noi".