Centrodestra, Cangini (Fi): Salvini sbaglia a non ascoltarci

Tor

Roma, 31 ago. (askanews) - "Se Salvini non si fida di noi, si fidi almeno dei suoi. Ha sbagliato a non ascoltare Giorgetti che gli consigliava di rompere con i cinque stelle mesi fa e non oggi. Sbaglierebbe a non ascoltare Maroni che lo invita a "riunire il centrodestra" e lo accusa di aver "sconcertato gli elettori" leghisti continuando a rivolgersi a Di Maio anziché a Berlusconi". Lo dichiara il senatore di Forza Italia, Andrea Cangini.

"Sta per nascere - prosegue- il governo più di sinistra della storia repubblicana. Per sconfiggerlo serve una coalizione di centrodestra e Matteo Salvini ha il dovere morale e politico di farsene carico. Esca, perciò, dal solco tracciato a suo tempo da Matteo Renzi: in preda al delirio di onnipotenza non si costruisce nulla. Alla hybris segue sempre la nemesis".