Centrodestra, Cattaneo (Fi): è Salvini a dover chiarire linea

Pol/Vlm

Roma, 4 set. (askanews) - "Dal primo momento di questa crisi Forza Italia ha detto 'siamo pronti ad andare al voto ricomponiamo il centrodestra come lo abbiamo conosciuto', anche mettendo da parte il peccato originale della Lega, ossia essere andata al governo con i 5stelle: per noi alleanza sbagliata nel merito e nel metodo. O si crede in un centrodestra fatto di pesi e contrappesi, con la componente sovranista da un lato, ma il riconoscimento indiscutibile dell'importanza dei valori liberali e moderati rappresentati da Forza Italia dall'altro, o è inutile parlare di centrodestra". Lo ha detto Alessandro Cattaneo, deputato di Forza Italia, ad Omnibus, su la7.

"Fino a 48 ore fa Salvini ha rincorso Luigi Di Maio chiedendogli di fare il premier, è lui a dover chiarire la linea politica del suo partito. Basta mettere in discussione l'identità e la coerenza di Forza Italia. Chi non è stata coerente è stata la Lega che con lo stesso metodo di democrazia parlamentare con cui nasce oggi l'inciucio giallo-rosso ha fatto nascere l'inciucio giallo-verde un anno fa", ha concluso.