Centrodestra, Delmastro (FdI): FI chiarisca rapporti con Ue e Pd -rpt-

Red-Mpd

Roma, 15 set. (askanews) - "Il centrodestra per cui ha nostalgia il forzista Zangrillo è morto con il patto del Nazareno, con le incomprensibili posizioni di sudditanza verso l'Europa assunte da Forza Italia e con i loro plurimi abboccamenti con Renzi e il Pd. Fratelli D'Italia non si pone l'obiettivo di superare Forza Italia per il banale motivo che, al massimo, le parti sono invertite. Fratelli d'Italia, semmai, non vuole riedizioni in bianco e nero di un centrodestra che si è schiantato per l'incoerenza di alcuni e le posizioni incomprensibili e ondivaghe di Forza Italia. Porte aperte a tutti nell'area dei conservatori e dei sovranisti che abbiamo solitariamente coltivato per un anno, ma occorre chiarezza. Forza Italia dica quali sono i suoi rapporti con l'Europa, quali sono i suoi rapporti con il Pd e con Sassoli, quale è la sua la posizione sul presidenzialismo, sulla difesa della produzione nazionale, sulla difesa dei confini. A noi interessa vincere per governare con un programma chiaro, non con un contratto fra diffidenti perché una recente esperienza ci ha testimoniato che così non si va distante. Speriamo che la Lega pretenda altrettanta chiarezza da Forza Italia perché scottata per prima da improbabili contratti di governo fra forze non coerenti e compatibili". Lo dichiara Andrea Delmastro, deputato di Fratelli d'Italia.