Centrodestra, Gelmini: nostro avversario è sinistra,non Lega o Fdi

Pol/Arc

Roma, 25 set. (askanews) - "Il nostro avversario è la sinistra nelle sue oramai variegate declinazioni, non è la Lega, non è Salvini, non è la Meloni (che pure non ci ha trattati benissimo in questi mesi)". Lo avrebbe affermato, a quanto si apprende, Mariastella Gelmini, presidente del gruppo di Forza Italia alla Camera dei Deputati, nel corso del suo intervento in apertura della riunione del gruppo.

"Sommessamente ricordo - ha aggiunto - che il centrodestra governa 11 regioni e 52 comuni capoluogo di provincia. In otto di queste undici regioni e in oltre la metà di questi comuni le elezioni si sono tenute negli ultimi diciotto mesi. A questi amministratori che hanno di fronte nella maggior parte dei casi dai 4 ai 5 anni di consiliatura, non possiamo certo dire che il centrodestra è finito. Abbiamo presidenti di regione, sindaci, assessori: a questa classe dirigente che in questa fase ci guarda un po' smarrita e demoralizzata, vogliamo stendere un tappeto rosso per andare verso Toti, verso Fratelli d'Italia o verso la Lega stessa?".