Centrodestra,Giro (Fi):indispensabile convocare conclave Lega-FI

Tor

Roma, 31 ago. (askanews) - "Passata questa crisi, non priva di ambiguità e palesi controsensi, è indispensabile ora convocare un conclave Lega-Forza Italia per un confronto senza infingimenti e dietrologie, e con la volontà di ricominciare un percorso comune anche sul piano nazionale che ci ha visto vincenti già in tutte le elezioni regionali. Una riflessione deve essere aperta sui valori e sui programmi, partendo da un'analisi franca sul possibile cortocircuito fra sovranismo e liberalismo. Una terza via è possibile". Lo dichiara il senatore Fi Francesco Giro.

"Anche noi di Forza Italia, che nel simbolo abbiamo il nome della nostra nazione - prosegue- siamo favorevoli a difendere l'identità italiana ma questo può avvenire senza far saltare i cardini del progetto di un'Europa unita e più solidale. E poi perché Salvini non potrebbe avviare, con il nostro aiuto, una marcia di avvicinamento al PPE per una possibile futura adesione. Orban non è forse parte del PPE? Salvini comprende benissimo che nulla è immutabile in politica. Anche il M5S sta rielaborando la sua missione politica in Italia e in Europa sterilizzando i suoi profili ribellistici e dimostrando un certo pragmatismo, forse anche grazie alla sua esperienza di governo con la Lega e credo lo stia facendo con onestà intellettuale. Accusare gli avversari di poltronificio può essere comprensibile ma non basta a qualificare la propria azione politica alternativa al governo che sta nascendo".