**Centrodestra: Occhiuto, 'giusto parlare di federazione ma è operazione laboriosa'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 19 ago. (Adnkronos) – Giusto lavorare per unire sempre di più la coalizione di centrodestra, ma si tratta di un'"operazione laboriosa" che richiede tempo. Lo dice all'Adnkronos Roberto Occhiuto, capogruppo di Forza Italia alla Camera e candidato alla presidenza della Regione Calabria, in vista dell'incontro di domani tra Silvio Berlusconi e Matteo Salvini, con quest'ultimo che è tornato a spingere l'acceleratore sull'idea di federazione del centrodestra tra Lega e Fi.

"Berlusconi -nota Occhiuto- è il più grande federatore, è normale che lui sia disponibile, visto che pensa persino al partito unico del centrodestra e del resto è sempre stato un grande semplificatore della sintassi politica in Italia. Però unire due partiti con due storie importanti è un'operazione laboriosa e impone la necessità di parlarne a discuterne".

"Credo che ogni tentativo di rafforzare il centrodestra come coalizione unita che ha comunque specificità al suo interno vada incoraggiato: il problema -ribadisce Occhiuto in conclusione- non è se unire, ma come farlo. Certamente se ne continuerà a discutere per capire le modalità".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli