Centrodestra in piazza Duomo Milano, flash mob con distanziamento

Mda

Milano, 2 giu. (askanews) - Con raccomandazioni rimarcate pi volte per il rispetto del distanziamento, l' obbligo di disinfettarsi le mani all'ingresso e un servizio d'ordine attento a far seguire le regole, circa un migliaio di persone (secondo gli organizzatori), per lo pi dirigenti e amministratori del centrodestra lombardo, si sono ritrovate a piazza Duomo a Milano per la prima manifestazione dopo il lockdown per protestare contro le politiche del governo.

Nessun simbolo di partito all'interno del recinto transennato, nel quale sono stati fatti entrare ad uno ad uno i manifestanti, con due lunghe strisce tricolori stese sulla pavimentazione della piazza, bandiere dell'Italia e cartelli sventolanti con slogan come: "Flat tax e fiducia alle imprese", "Pace fiscale e stop cartelle". E uno slogan su tutti, ripetuto pi volte, rivolto all'esecutivo: "Dimissioni, dimissioni".

Sul palco, si sono susseguiti gli interventi degli esponenti del centrodestra lombardo: "Siamo qui, dopo mesi difficili, per chiedere due cose - ha detto il segretario della Lega lombarda Paolo Grimoldi - crediamo che non ci possa essere un governo che ci ha fatto mancare le risorse per guardare al futuro. Siamo qui per chiedere pi risorse, come hanno fatto nel resto del mondo. Non possiamo vivere di conferenze stampa del signor Conte. E vogliamo meno burocrazia, far partire i cantieri, le infrastrutture, che qualcuno al governo non vuole".

Sul palco per Fratelli d'Italia anche Daniela Santanch: "Attaccano la Lombardia - ha detto - perch vogliono una distrazione di massa per tutti gli errori, enormi, che ha fatto il governo. Ma senza Lombardia non pu esserci l'Italia. Noi siamo persone responsabili, ci sappiamo comportare, guardate la compostezza di questa piazza. Il sindaco di Milano - ha ricordato tra i fischi diretti a Beppe Sala - invitava il segretario del Pd a fare gli aperitivi".

Per Forza Italia intervenuto Massimiliano Salini: "Il nostro Paese ha bisogno della Lombardia - ha detto - chiediamo rispetto per la Lombardia, per il presidente Fontana e chiediamo al centrodestra di tornare a guidare il Paese".