Centrodestra, Toti: dalle liste civiche un valore aggiunto

Fos

Genova, 28 ott. (askanews) - "Mettendo insieme tante esperienze civiche, credo che si possa creare massa critica e valore aggiunto per incrementare ancora il consenso del centrodestra". Lo afferma il governatore della Liguria e leader di Cambiamo, Giovanni Toti, commentando il risultato non entusiasmante delle liste civiche in Umbria, anche in vista delle prossime Regionali.

"I sondaggi che abbiamo in Liguria - spiega Toti - danno la lista civica del governatore molto alta, addirittura a due cifre. E' evidente che sia una situazione particolare, senza bisogno dei sondaggi, basta vedere il coinvolgimento dei sindaci, degli amministratori: il consenso del territorio per questa amministrazione regionale mi sembra piuttosto scontato".

"Ancor più che pesare i muscoli e i numeri che oggi propendono a favore di Salvini e della Lega - sottolinea il governatore ligure - si tratta di dare al centrodestra una rotondità di governo che, talvolta, non ha saputo dimostrare".

Secondo Toti, in Umbria le liste civiche "hanno pagato il rullo compressore molto potente della Lega e di FdI ma la civica del governatore Tesei, che non proviene da un grande Comune, ha comunque raccolto poco meno del 4% che ritengo un risultato lusinghiero, non ci si poteva aspettare di più".