Centrodestra vede Draghi e tratta su agenda: ascolteremo domani

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 19 lug. (askanews) - Il vertice continua ancora, a villa Grande. Nessuna decisione è ancora presa nel centrodestra di governo, e non lo sarà fino a domani: "Ascolteremo il discorso di Draghi, valuteremo l'atteggiamento di Conte", dicono fonti parlamentari, spiegando che sicuramente il colloquio di un'ora con Mario Draghi "è servito a rasserenare i rapporti col premier". Ma sull'esito della crisi, ancora nessuna previsione: "Lo stesso premier ha ammesso di non essere molto convinto ad andare avanti, è molto preoccupato sul fatto che il Parlamento sia ingovernabile", dicono dal Carroccio.

Di sicuro però, i toni più accesi del pomeriggio ora sono smorzati. Fino a qualche ora fa, la permanenza nella maggioranza di Conte e dei ministri M5s era considerata "improponibile: come facciamo ad andare avanti facendo finta di niente?". E i 9 punti avanzati dal M5s "irricevibili". Anche perchè, era il ragionamento soprattutto dei leghisti, "se Draghi cedesse poi dal giorno dopo il Parlamento sarebbe un Vietnam".

Ma dopo l'incontro col premier l'atteggiamento è più conciliante, e il focus si sposta sui temi del centrodestra: "Abbiamo parlato di contenuti", dicono da Fi. "Abbiamo sottolineato l'importanza di tagliare il cuneo fiscale e di arrivare alla pace fiscale", spiegano dalla Lega.

Certo, l'ipotesi voto anticipato ancora viene evocata, ma adesso tutta l'attenzione è sulla giornata di domani, sul discorso che Draghi pronuncerà in Parlamento, sul dibattito che ne seguirà e sull'atteggiamento che - fuori dal Parlamento - assumerà Conte. L'auspicio del centrodestra è chiaro: "Se il M5s uscisse dalla maggioranza e ritirasse i ministri potremmo stringere la maggioranza intorno a pochi punti condivisi e affrontare la finanziaria". Al contrario, "con Conte dentro e le sue richieste accolte, dal giorno dopo saremmo legittimati a comportarci nello stesso modo. E a quel punto come potrebbe il governo andare avanti?".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli