Centrosinistra: Alfieri (Pd), 'bene Letta, avanti con campo largo' (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – "Il punto è tenere insieme progressisti e riformisti -prosegue Alfieri- e costruire l'alternativa ai sovranisti. Tutte le grandi partite dalle nuove regole del patto di stabilità al rendere permanente il Pnrr si giocano in Europa e lì il discrimine è tra sovranisti chiusi nei loro confini e chi pensa invece che dall’Europa passa la nostra capacità di rispondere alle sfide del futuro. Questa per noi è la direzione, stando dentro l'agenda Draghi con le nostre proposte e il nostro profilo".

Pd con M5S e Leu non è sufficiente? "No, non è sufficiente. Lo dico da uomo del Nord dove abbiamo vinto le elezioni amministrative grazie alla capacità di costruire coalizioni con mondi civici che rappresentano sensibilità diverse, da quelle liberal democratiche a quelle più moderate. La sola alleanza con i 5 Stelle non ci permetterebbe di mettere in campo una proposta credibile e vincente. Per questo serve il campo largo".

Anche in vista della partita del Quirinale, un campo stretto in Parlamento non ha chance… "Vale per il Quirinale ma anche più pragmaticamente per tutti i passaggi che avremo in Parlamento, a partire dalla manovra. Poter contare su una base parlamentare ampia è fondamentale".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli