Centrosinistra, Bersani: "Serve campo progressista che dialoghi con M5S"

·1 minuto per la lettura

"Per decidere un percorso bisogna avere chiaro dove si vuole andare”. E’ la premessa di Pierluigi Bersani rispetto al dibattito che si è aperto in questi giorni su una possibile federazione di centrosinistra che vada da Renzi e Calenda alla sinistra passando per il Pd.

Il leader di Articolo uno quel percorso ce lo ha chiaro e lo spiega così all’Adnkronos: “Io penso, non da oggi, a una sinistra plurale anche sociale e civica che si dia un manifesto fondamentale e una forma politica rinnovata e che lavori a un campo progressista dialogando con i 5 Stelle di Conte”.

“Mi sembra che altri - sottolinea Bersani - pensino a una specie di unione di centro suggestionata dall’autosufficienza. Spero davvero che, a cominciare dal Pd, nessuno si fermi davanti a questo bivio politicamente ineludibile”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli