Centrosinistra: Emiliano, 'da soli non si va da nessuna parte, Pd sia partito popolare'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 22 mag. (Adnkronos) – "Vi seguo con speranza. Fate politica in modo allegro. Non mostrate timore e cerchiamo anche nei piccoli comuni di costruire alleanze perché in democrazia la cosa principale è avere degli alleati: da soli non si va da nessuna parte. Prossima significa insieme, con degli alleati, alle volte difficili da gestire, ma anche questo in partito ci vuole. Bisogna studiare e lottare, vincere le elezioni”. Lo ha detto Michele Emiliano, Presidente Puglia nel corso dell’evento le “Parole che non ti aspetti” organizzato dalla rete “Prossima”.

“Dopo tanti mesi di solitudine pensantissima durante la pandemia – ha aggiunto Emiliano – oggi ho ricominciato a sentire un’aria frizzante che non porta alla costituzione di un partito monolitico come è stato in passato. Il nostro può diventare un luogo in cui anche le nostre divergenze siano un modo nuovo di concepire il mondo, un mondo preciso e puntuale partendo dalle esperienze positive dei territori che non vengono spesso raccontate”.

È necessario creare un “programma partendo dalla base, dal basso perché il Pd deve essere un partito popolare, non radical chic, il Pd deve vincere le elezioni vincendo in Parlamento”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli