Centrosinistra: Pisapia, ''Prossima' è laboratorio, non corrente'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 22 mag. (Adnkronos) – “Bisogna occuparsi dei diritti e del diritto. È necessaria una riforma della giustizia. Serve al Paese e lo chiede l’Europa”. Lo ha detto Giuliano Pisapia, parlamentare europeo nel corso dell’evento le “Parole che non ti aspetti” organizzato dalla rete “Prossima”.

Pisapia intervenendo ha sottolineato che “Prossima non è una nuova corrente, ma un vero laboratorio che ascolta e fa proposte concrete per uscire da una società difficile del Partito Democratico per creare un fronte ampio progressista”. Il tema della giustizia per l’europarlamentare è un nodo centrale da affrontare pensando alle “oltre 7milioni di persone che hanno in corso un processo in Italia. Bisogna pensare a loro e alle famiglie. Il tema della giustizia è stato sempre affrontato sempre con timore della sinistra invece serve coraggio. Abbiamo necessità e urgenza di avere riforme per esempio per eviare la gogna mediatica. Dobbiamo accelerare i tempi”.

Pisapia ha infine sottolineato l’importanza del dialogo: “Andiamo avanti con queste modalità, come stiamo facendo oggi, sperando che diventino concretezza dell’agire”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli