Cerca una ragazza conosciuta sul treno appendendo messaggi in tutta Ferrara

·2 minuto per la lettura
Thèo Bonfils
Thèo Bonfils

Ha scambiato poche parole con una ragazza in treno e ora è alla sua disperata ricerca: è la storia di Thèo Bonfils, studente francese di 19 anni all’Università di Ferrara per un corso di laurea magistrale in collaborazione con l’ateneo di Strasburgo.

Ferrara, appelli in tutta la città per cercare una ragazza conosciuta sul treno: “Studia medicina, non ricordo il nome”

“Ciao! Sono alla tua ricerca! Sono il francese del treno Mestre-Ferrara di domenica 17 ottobre” è l’appello appeso in giro per Ferrara da Thèo Bonfils, che ha dichiarato: “Non dormo più”.

Il ragazzo il 17 ottobre era su un treno regionale preso a Padova quando ha incontrato la ragazza “gentile e raffinata”: “Ero stato a visitare Padova e nel pomeriggio ho preso il treno per tornare a Ferrara. Lì ho incontrato questa ragazza, che studia Medicina anche lei a Ferrara. Ci siamo presentati, lei mi ha detto il suo nome ma non lo ricordo. Non volevo essere troppo invadente e non ho chiesto troppe cose, ma adesso mi piacerebbe incontrarla di nuovo“, ha raccontato Bonfils.

Ferrara, appelli in tutta la città per cercare una ragazza conosciuta sul treno: le affissione concentrate nella zona di Porta Mare

La ragazza è della zona di Mestre, dove aveva preso il treno, e vive nei pressi di Porta Mare a Ferrara: “È lì che ho concentrato le affissioni. I miei coinquilini mi hanno un po’ preso in giro perché dicono che sono imbranato e inizialmente mi hanno aiutato con dei post su Instagram, io non lo uso. Non ha avuto effetti e quindi ho pensato a questo messaggio, dove è riportata anche un’email per contattarmi. Le avevo detto che il venerdì sera vado spesso nello stesso locale per dei concerti jazz, forse si presenterà lì. Io la aspetto”, ha spiegato Thèo Bonfils.

Ferrara, appelli in tutta la città per cercare una ragazza conosciuta sul treno: l’aiuto anche dal sindaco

Anche Alan Fabbri, sindaco di Ferrara, ha condiviso sui suoi canali social l’appello dello studente: “Con questo post voglio aiutare anche io Thèo a ritrovare la ragazza del treno, sperando che possa essere anche lei felice di ritrovarlo. In bocca al lupo Thèo! Attendiamo fiduciosi gli sviluppi”.

Leggi anche: Roma, dottoressa discute in metro con alcuni manifestanti No Green Pass: aggredita con una testata

Leggi anche: Napoli, rapina una ragazza e la trascina con l’auto

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli