Cerimonia auguri fine anno al Quirinale, Draghi e Conte le "star"

Afe

Roma, 18 dic. (askanews) - L'ex presidente della Bce Mario Draghi e il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, sono stati i protagonisti del ricevimento al Quirinale per la cerimonia degli auguri di fine anno del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, alle alte cariche dello Stato.

Draghi ha ascoltato il discorso di Mattarella e poi, al ricevimento, dopo aver salutato il Capo dello Stato, si è intrattenuto a parlare con il governatore della Banca d'Italia, Vincenzo Visco, e con il senatore a vita Mario Monti. Draghi, ricercatissimo dai giornalisti, ha sempre però opposto un cortese ma fermo diniego a ogni dichiarazione.

Grande "richiesta" di saluti anche per Conte, che ha anche colto l'occasione per uno scambio di battute con i rappresentanti della maggioranza: si è fermato a parlare, tra gli altri, con Ettore Rosato e Teresa Bellanova di Italia Viva, ma anche con Federico Fornaro di Leu.

Quasi tutti i ministri erano presenti, a partire da Luigi Di Maio, Alfonso Bonafede, Elena Bonetti, Roberto Gualtieri.

Per il Pd era presente il segretario Nicola Zingaretti, mentre nell'opposizione non c'era Matteo Salvini, fuori Roma per un impegno di famiglia.