Certificato verde: ipotesi estensione ad un anno

·1 minuto per la lettura
Green pass, verso il prolungamento della validità
Green pass, verso il prolungamento della validità

Mentre il governo è al lavoro per estendere l’utilizzo del green pass, gli esperti hanno spiegato che la validità della certificazione potrebbe presto essere prolungata. Il coordinatore del Cts Franco Locatelli ha affermato che nelle prossime settimane sarà necessario analizzare i dati sulla risposta anticorpale ai vaccini e valutare la possibilità di prorogare la scadenza del documento.

Green pass: verso il prolungamento della validità

Al momento le certificazioni hanno durata differente in base all’elemento per cui vengono rilasciate: per i vaccinati valgono 9 mesi, per i guariti 6 mentre per chi si sottopone a tampone negativo 48 ore. Tra poche settimane le prime persone che si sono vaccinate in Italia (personale sanitario e soggetti fragili) potrebbero però rimanere senza un certificato valido dato che si avvicina la data della scadenza.

Per poter lavorare a contatto con il pubblico gli operatori sanitari devono però avere per legge un green pass valido, motivo per cui a breve il governo dovrà inviare formalmente il quesito agli esperti del Cts, che dovranno dare al più presto un parere sul tema.

Green pass, verso il prolungamento della validità: ipotesi durata di un anno

Una delle ipotesi più accreditate è quella di estendere la validità del certificato ad un anno. Il Ministero della Salute ha infatti reso noto che una persona che si è infettata può aspettare altri sei mesi, dopo la scadenza del documento, prima di sottoporsi a nuova vaccinazione. Per questo la sua certificazione potrebbe essere estesa ad un anno, così come quella dei vaccinati. Per questi ultimi andrà però prima valutata la protezione anticorpale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli