Cgil-Cisl, Uil avviato importante confronto con ministro Salute

Red/Cro/Bla

Roma, 31 ott. (askanews) - "Si è aperto un importante confronto con il ministro della Salute, Roberto Speranza, sul rilancio della sanità pubblica e universale". Così i segretari confederali di Cgil, Cisl e Uil, Rossana Dettori, Ignazio Ganga e Silvana Roseto commentano l'esito dell'incontro che si è tenuto questa mattina presso la sede del ministero della Salute.

"Priorità - sottolineano i tre dirigenti sindacali - è il nuovo Patto per la salute che deve avere come obiettivo quello di ristabilire il rispetto del diritto alla salute e alle cure dei cittadini. Un diritto che la nostra Costituzione definisce fondamentale, con accesso, in tempi rapidi e certi, a servizi e a prestazioni di qualità, previsti nei Livelli Essenziali di Assistenza, che, questi ultimi, devono essere esigibili in tutto il territorio nazionale, superando le troppe disuguaglianze".

(Segue)