Cgil, Cisl, Uil: ripensare l'ospedale per futuro sanit...-2

·1 minuto per la lettura

Milano, 23 giu. (askanews) - Ecco le proposte dei sindacati: utilizzare le risorse e attuare gli indirizzi nazionali previsti dal DL "Rilancio" nell'attuale fase pandemica, con la definizione del "Piano di Assistenza Territoriale" e una puntuale e condivisa verifica attuativa del "Piano della rete ospedaliera" per aumentare la disponibilit di posti letto di terapia intensiva e sub-intensiva; riformulare il Piano sociosanitario regionale 2020-2024 predisposto dalla Giunta prima dell'emergenza epidemica per dare continuit al rafforzamento dell'offerta sanitaria e sociosanitaria, aumentando i posti letto di cure intermedie, con degenze di comunit, e di cura e degenza ospedaliera; progettare la riorganizzazione delle degenze ospedaliere ordinata per intensit di cura prevedendo la possibilit di ricovero nella medesima unit organizzativa di pazienti chirurgici e medici con adeguato coordinamento internistico infermieristico; programmare la formazione con l'aumento dei posti nelle scuole di specialit, per promuovere l'inserimento lavorativo dei giovani e realizzare il necessario ricambio generazionale di medici ed altre professionalit sanitarie; tutelare il lavoro di tutti gli operatori del sistema sanitario e sociosanitario, dei lavoratori in somministrazione e dei servizi esternalizzati per contrastare discriminazioni e disparit di trattamento economico e normativo, e valorizzare nelle procedure concorsuali l'esperienza lavorativa dei professionisti/operatori "precari" prestata presso le aziende del Servizio sanitario lombardo; attuare politiche degli appalti che tengano in giusta considerazione la qualit del servizio e la tutela del lavoro. Domani i segretari generali di Cgil Cisl Uil Lombardia incontreranno il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, e presenteranno le proposte sindacali con la richiesta di istituire un confronto permanente.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli