Cgil - Cisl Vigili Fuoco: inadeguata distribuzione risorse per Corpo

Red/Cro/Bla

Roma, 28 feb. (askanews) - "Riteniamo fallito il tentativo di conciliazione con il Governo dopo lo stato di agitazione di tutto il corpo nazionale dei Vigili del fuoco proclamato lo scorso 5 febbraio. L'amministrazione intende distribuire, autonomamente e senza negoziare con i sindacati, le risorse previste dalla Legge di Bilancio 2020. Una distribuzione che si limiterà a omologare le retribuzioni di tutti i Corpi di Polizia, senza distinzioni di professionalità. Una decisione che non solo non condividiamo ma con la quale viene anche meno la contrattazione sindacale prevista dalle norme vigenti". Questa la ferma posizione della Funzione Pubblica Cgil Vigili del Fuoco e della Federazione Nazionale Sicurezza Cisl.

(Segue)