Champions, Chelsea ferma il Barca (1-1), Bayern travolgente (5-0)

Adx

Roma, 21 feb. (askanews) - Chelsea e Barcellona chiudono in parità,1-1, l'andata degli ottavi di finale di Champions League. Allo "Stamford Bridge" di Londra hanno tutto nella ripresa. a Willian risponde Leo Messi. "Sono rammaricato e dispiaciuto - il commento di Antonio Conte - come lo sono tutti i miei calciatori. Quando giochi queste partite, contro avversari forti come il Barcellona, devi fare la gara perfetta per vincere. Purtroppo, abbiamo fatto questo per nove decimi del match: poi abbiamo commesso un solo piccolo errore e l'abbiamo pagato a caro prezzo".

"E' un peccato: la gara la avevamo preparata molto bene. Avevamo giocato alla grande e meritavamo di piu'. La qualificazione e' ancora aperta ma al ritorno dovremo fare una partita super per passare indenni dal Camp Nou. In 14 anni sono stati cambiati 10 allenatori qui al Chelsea. Per questo motivo appena ci sono risultati non positivi la stampa 'ci gioca' un po'. Quest'anno gia' dopo la prima sconfitta di parlava di un cambio sulla panchina. Per me pero' non c'e' alcun tipo di problema. Spero che queste voci non creino problemi ai miei giocatori. A me, invece, mi caricano".

Nell'altra partita Il Bayern travolge il Besiktas 5-0. Una gara condizionata dall'espulsione del croato Vida per fallo da ultimo uomo al quarto d'ora del primo tempo. Muller porta in vantaggio i bavaresi, l'ex juventino Coman raddoppia e nuovamente il capitano del Bayern sigla la sua personale doppietta. Chiude i conti l'immancabile Lewandowski anche lui con una doppietta.