Be Charge e Telepass Pay attivano interoperabilità per ricarica EV

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 30 giu. (askanews) - Le colonnine Be Charge sono visibili e utilizzabili anche attraverso Telepass Pay, rafforzando ulteriormente il posizionamento di leadership di Be Charge nel percorso di crescita della rete di ricarica italiana. L'accordo è il primo del suo genere per Telepass e permette di perseguire obiettivi comuni, ovvero migliorare la sostenibilità ambientale e contribuire ulteriormente allo sviluppo della mobilità elettrica. Be Charge è, infatti, il primo operatore di ricarica per veicoli elettrici ad entrare nell'ecosistema dei servizi offerti da Telepass agli automobilisti.

"Questo importante accordo rafforza la mission di Be Charge permettendoci di perseguire obiettivi comuni per una mobilità sempre più sostenibili", commenta Paolo Martini, Ceo di Be Charge.

"La partnership con Be Charge - commenta Gabriele Benedetto, Ceo di Telepass - ci consente di offrire ai circa 300 mila clienti Telepass che già guidano auto elettriche o ibride l'accesso alla rete di ricarica interoperabile più grande in Italia, il tutto comodamente attraverso la nostra app Telepass Pay".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli