Charlene Di Monaco rompe il silenzio: dalla malattia alla crisi con Alberto

charlene di monaco alberto
charlene di monaco alberto

Dopo la terribile malattia che l’ha messa a dura prova, Charlene Di Monaco è tornata a partecipare ad un evento pubblico. Con lei la figlia Gabriella, mentre il marito Alberto è assente. La principessa ha deciso di rompere il silenzio e ha parlato sia delle sue condizioni di salute che della presunta crisi con il consorte.

Charlene Di Monaco torna ad un evento di gala

In occasione della Monte-Carlo Fashion Week, Charlene Di Monaco è apparsa in pubblico dopo tempo. Con lei la figlia Gabriella, mentre il marito Alberto è assente. Quest’ultimo dettaglio non ha fatto altro che alimentare le voci sulla presunta crisi coniugale in corso. E’ per questo, forse, che Charlene ha voluto rompere il silenzio, rispondendo a tutte le domande dei giornalisti, compresa quella più scomoda: “Intende parlare delle voci sul divorzio o su quelle sulla mia nuova casa in Svizzera?”.

Charlene Di Monaco: la crisi con Alberto

Intervistata da Monaco Matin, ha ammesso:

“È spiacevole che alcuni media spaccino questi rumors sulla mia vita, sulla mia coppia. Noi siamo esseri umani come tutti e come tutti abbiamo emozioni e fragilità“.

Nessuna crisi in corso con Alberto, ma un rapporto fatto di alti e bassi come quello di tutte le coppie del mondo. Non solo, Charlene Di Monaco ha dedicato parole molto belle al marito, ringraziandolo di esserle stato vicino durante la malattia. Ha dichiarato:

“Alberto mi ha sostenuto enormemente, ha fatto di tutto per proteggere me e i nostri figli. Sono felice di essere tornata a Monaco, dalla mia famiglia”.

Charlene Di Monaco: la malattia l’ha messa a dura prova

Appurato che non c’è nessuna crisi in corso tra Charlene di Monaco e Alberto, quali sono le sue condizioni di salute? La principessa ha ammesso:

“Sono ancora fragile e non voglio andare troppo veloce. Il cammino è stato lungo, difficile e molto doloroso”.

La convalescenza, quindi, è ancora lunga, ma può finalmente dire che il peggio è passato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli