Il coronavirus ha già fatto più di mille morti in Cina

Gianluca Zeccardo

Il numero dei contagiati dal coronavirus ha superato quota 42.638. Lo ha reso noto la commissione sanitaria nazionale. Il bilancio dei morti si è aggravato 1.016.97 dei quali nelle ultime 24 ore e di essi 91 nella provincia dell'Hubei, di cui è capoluogo Wuhan, che rimane l'epicentro dell'epidemia ed è in quarantena dallo scorso 23 gennaio. I contagi sono 40.235 mentre i guariti e già dimessi sono 3.281. Per l'Oms "il quadro generale non è cambiato: il 99% dei casi è in Cina, e la maggior parte è lieve. Circa il 2% dei casi è fatale, naturalmente ancora troppi". Fuori dalla Cina i casi sono 319 in 24 Paesi. 

In Cina riaprono gli uffici e le fabbriche  

Ritorno negli uffici e nelle fabbriche per centinaia di migliaia di lavoratori dopo la fine dell'estensione delle vacanze del Capodanno lunare. L'approccio resta flessibile e molte aziende continuano a chiedere ai propri dipendenti di lavorare da casa per evitare il contagio. Lo slogan ufficiale è tornare a lavoro "in modo ordinato" e per verificarlo si è impegnato lo stesso presidente.

"Misure più risolute", dice Xi Jinping

Il presidente cinese ha condotto un'ispezione a sorpresa a Pechino ed è apparso con la mascherina. La situazione "rimane molto grave" e occorrono "ferma fiducia, forte determinazione e misure più risolute" per vincere la "guerra del popolo", ha detto Xi, elogiando la città di Wuhan, che ha definito "eroica". Xi ha previsto infine una "piena vittoria" nella lotta contro l'epidemia. 

La situazione in Italia

Sono stati valutati allo Spallanzani 53 pazienti sottoposti al test per la ricerca del nuovo coronavirus. Di questi, 38 risultati negativi al test, sono stati dimessi. Quindici pazienti sono tutt'ora ricoverati. Sono 3 i casi confermati (la coppia cinese attualmente in terapia intensiva e il giovane proveniente dal sito della Cecchignola). Mentre 10 sono pazienti sottoposti a test per la ricerca del nuovo coronavirus in attesa di risultato e 2 sono pazienti che, risultati negativi al test per nuovo coronavirus, rimangono comunque ricoverati per altri motivi clinici. Il Governo avvia istruttoria per "l'adozione di misure di contenimento degli effetti negativi dell'emergenza sul nostro sistema economico e produttivo". -

Resta la tensione tra Roma e Pechino

La Cina ha auspicato che l'Italia possa avere una valutazione "obiettiva, razionale e fondata sulla scienza" e che si trattenga dal prendere misure eccessive. è stata prorogata di un'altra settimana (al prossimo 17 febbraio) la chiusura delle agenzie autorizzate al ricevimento delle richieste di visti per l'Italia, ricomprese nella giurisdizione di Pechino. "Razionalità" è stata chiesta anche alla Germania e in generale a tutta la comunità internazionale.

Dal Giappone a Taiwan

A bordo della Diamond Princess, la nave da crociera ormeggiata nel porto di Yokohama in Giappone, i nuovi casi di coronavirus sono 65, che portano il numero totale dei contagi a 135. Sulla nave si trovano 35 italiani.

La polizia di Hong Kong cerca due persone fuggite dalla quarantena di 14 giorni. Nell'ex colonia britannica la messa domenicale è sul web.

Il ministero della Salute di Singapore ha annunciato due nuovi casi di coronavirus, portando il totale dei contagi nella città Stato a 45. Taiwan chiuderà da domani l'ingresso alla maggior parte dei cittadini di Hong Kong e Macao. 

"Ad aprile tutto finirà", dice Trump

L'epidemia di coronavirus sarà finita per aprile a causa del rialzo delle temperature, ha affermato il presidente americano. "La gente pensa che andrà via ad aprile a causa del caldo", ha sostenuto, precisando che gli Stati Uniti "sono ben posizionati".

L'Oms, le cure e l'Europa

I casi di trasmissione tra persone che non sono mai state in Cina potrebbero essere solo "la punta dell'iceberg", ha affermato l'Oms, che ha inviato a Wuhan una equipe di esperti. Gli esperti del laboratorio di patologia sanitaria del New South Wales Health Pathology in Australia hanno coltivato con successo il virus vivo di pazienti del NSW, piuttosto che campioni sintetici.

Giovedì a Bruxelles riunione straordinaria dei ministri della Salute, con la partecipazione di un inviato dell'Oms. Le autorità britanniche hanno dichiarato il coronavirus una minaccia "grave e imminente" per la salute pubblica. Nel Regno Unito i casi sono otto. Un ambulatorio pubblico a Brighton è stato chiuso temporaneamente dopo che uno dei medici dello staff è risultato positivo al coronavirus. 

Le autorità russe, infine, hanno messo in quarantena il console generale cinese a Ekaterinburg: era arrivato per assumere il suo nuovo incarico, ma gli è stato chiesto di restare a casa per due settimane.

I rischi per l'economia

Gli investitori stanno scommettendo pesantemente sui titoli delle aziende che stanno cercando di trovare dei rimedi all'epidemia di coronavirus, dalle biotecnologie, che ricercano trattamenti sperimentali e antivirali e solo in prospettive lavorano ai vaccini, alle società di telemedicina, che si occupano dei malati bloccati a casa.

Giovedì a Bruxelles riunione straordinaria dei ministri della Salute, con la partecipazione di un inviato dell'Oms. Le autorità britanniche hanno dichiarato il coronavirus una minaccia "grave e imminente" per la salute pubblica. Nel Regno Unito i casi sono otto. Un ambulatorio pubblico a Brighton è stato chiuso temporaneamente dopo che uno dei medici dello staff è risultato positivo al coronavirus.