Checco Zalone da record: Tolo Tolo incassa 8,6 mln in un giorno

Checco Zalone record

C’era da aspettarselo: Checco Zalone vince ancora una volta e con il suo quinto film, “Tolo Tolo”, sfiora gli 8,7 milioni di incassi. In sala dall’1 gennaio 2020, è diventato il film con il maggior incasso di sempre nella storia del cinema italiano nelle prime 24 ore di programmazione. Checco Zalone fa il record, battendo anche il precedente traguardo di Quo Vado, che in un giorno aveva riscosso 7,3 milioni di euro. Le aspettative per il nuovo film dell’attore pugliese erano altissime, le copie del film saranno circa mille. Proiettato in 200 sale, l’obiettivo fissato (e di gran lunga superato) era quello di avvicinarsi alla cifra record di quattro anni fa, 65 milioni di euro. Nella sua commedia musicale sull’immigrazione, Luca Medici (in arte Checco Zalone) è per la prima volta anche regista. Il film, inoltre, presenta una nuova coppia autoriale. “Tolo Tolo”, infatti, è stato scritto con Paolo Virzì.

Checco Zalone da record, i complimenti di Muccino

Su Twitter Gabriele Muccino si è complimentato con il collega, scrivendo: “Tolo Tolo apre il suo viaggio con 8.6 milioni di euro nel suo primo giorno. Non credo sia mai accaduto negli ultimi cinquant’anni. Complimenti a Luca Medici e Taodue.Il cinema che fa discutere, provoca, torna a far riflettere e si evolve, fa bene a tutti!”.

Il produttore del film, Pietro Valsecchi, ha commentato con soddisfazione: “Checco Zalone ha riunito gli italiani dentro le sale cinematografiche. Un risultato incredibile che mi rende ancora più felice perché premia l’opera prima di Checco come regista, una scommessa vinta non solo per gli incassi ma anche per la riuscita del film, che ha saputo divertire ed emozionare grandi e piccoli al di là di ogni divisione ideologica. Il nuovo decennio inizia bene per il cinema italiano grazie a questa iniezione di fiducia e di incassi che ricadono su tutto il sistema cinematografico”.