Checco Zalone torna al cinema con "Tolo Tolo" il 1° gennaio 2020. Tutte le anticipazioni

"Tolo Tolo", immagine dal set del nuovo film di Checco Zalone (Medusa Film).

Dopo quasi quattro anni di assenza dal grande schermo, Checco Zalone torna al cinema con un nuovo film, di cui non sarà solo il protagonista ma anche, per la prima volta, il regista. Intitolato “Tolo Tolo” e girato tra Kenya, Marocco e Italia, il film uscirà nelle sale il 1° gennaio 2020, pronto a dominare gli incassi del cinema italiano.

Ad annunciare titolo e data di uscita della pellicola è stata la casa di produzione Medusa durante la presentazione del listino per l’anno venturo e il titolo di punta è proprio la nuova pellicola del comico pugliese.

Qualche anticipazione anche sulla sinossi: il film racconterà la storia di un comico napoletano minacciato da un boss malavitoso che si trova costretto a fuggire nel continente africano affiancato da un carabiniere che diventerà durante il viaggio suo amico e compagno di peripezie.

Medusa ha pubblicato sul listino la prima immagine ufficiale del film, che vede Checco Zalone in maglietta verde, cappello di rafia in testa, occhiali da sole infilati nel colletto, l'aria tesa e concentrata e sullo sfondo capanne di paglia e componenti della troupe indaffarati in una location kenyota.

La foto era stata condivisa dallo stesso Zalone su Instagram lo scorso aprile, insieme ad un altro scatto che riportiamo qui sotto:

Il comico, diventato celebre dopo la canzone “Siamo una squadra fortissimi”, scritta nel 2006 in onore al campionato mondiale di calcio, poi vinto dagli Azzurri, ha collezionato un successo dopo l’altro al cinema, facendo ironia su temi vicini all’italiano medio, scatenando al contempo risate e riflessioni.

La carriera cinematografica di Zalone, diretto sempre finora da Gennaro Nunziante, conta le esilaranti commedie "Cado dalle nubi" (2009), "Che bella giornata" (2011), "Sole a catinelle" (2013) e "Quo vado?" (2016), che aveva raggiunto la cifra record di 70 milioni di euro di incassi. Quanto incasserà questa volta? Staremo a vedere.